Ciro Rizzotto e la gestione di crediti Npl

Nel corso delle esperienze professionali più recenti, Ciro Rizzotto si è occupato dell’acquisto e della gestione di crediti Npl, legati principalmente al settore immobiliare e allo sviluppo di operazioni di real estate. Con Npl, acronimo per Non Performing Loans, si intendono specifiche attività finanziarie che non sono in grado di ripagare il capitale ricevuto e gli interessi maturati dai propri creditori; vengono nominati anche crediti deteriorati e, in sostanza, si tratta di particolari crediti la cui riscossione risulta molto incerta sia per ciò che concerne la scadenza sia per l’ammontare dell’esposizione. Si suddividono in differenti categorie, di cui le principali vengono definite incagli e sofferenze: gli incagli sono riferiti a soggetti in momentanea situazione di difficoltà, e quindi si suppone che entro un determinato periodo di tempo possano diventare recuperabili; gli intermediari creditizi accumulano delle riserve apposite in proporzione al credito a rischio e alla sua condizione. Le sofferenze invece sono riferite a soggetti debitori in stato di insolvenza o in situazioni simili: anche in questo caso vengono create delle riserve che risultano maggiori rispetto a quelle accantonate per gli incagli. Esistono altri numerosi tipi di crediti deteriorati, come ad esempio le esposizioni ristrutturate: sono esposizioni modificate dalla banca stessa tramite la modifica delle condizioni contrattuali da cui deriva una perdita. Questi cambi sono necessari quando le condizioni del debitore incorre in un deterioramento delle proprie risorse finanziarie. Infine tutti i tipi di crediti che non appartengono ad una precisa categoria vengono definiti esposizioni scadute e/o sconfinanti, le quali non risultano essere state onorate da più di 180 giorni. La Banca d’Italia ha preso precauzioni rispetto a questo particolare tipo di crediti istituendo la Centrale dei rischi, una sorta di archivio un cui vengono depositati tutti i documenti relativi a posizioni debitorie di un soggetto, permettendo di definire con precisione la posizione di rischio e consentendo agli intermediari di controllare la solvibilità dei clienti.

Ciro Rizzotto e la gestione di crediti Nplultima modifica: 2014-12-01T12:51:21+00:00da cirorizzotto
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento